0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

See on Scoop.itDisturbi dell’Umore e Depressione a Milano

Uno studio pubblicato su “JAMA psychiatry” e riportato dalla BBC dimostreberebbe che l’influenza in gravidanza aumenta il rischio che il futuro nato sia affetto dal disturbo bipolare.

 

Lo studio ha preso in esame numerose persone nate nel 1960 identificando  una probabilità del 3-4%  dello sviluppo del disturbo bipolare nei bambini nel caso in cui la madre avesse contratto l’influenza in gravidanza.

 

E’ importante sottolineare che si tratta di una percentuale molto bassa e pertanto tali dati non devono creare eccessivo allarmismo.

 

Il dottor Brown,uno dei ricercatori che hanno condotto lo studio, tranquillizza le future mamme: “le probabilità che una donna gravida ed influenzata partorisca un figlio, potenziale bipolare, sono ancora piuttosto piccole. Non credo che si dovrebbe sollevare un vero e proprio allarmismo, né un polverone mediatico”.

 

Tuttavia, precisa l’esperto, la vaccinazione contro l’influenza stagionale, è consigliata per tutte le donne in gravidanza, a prescindere dai rischi sul feto.
See on www.salute-e-benessere.org

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes