BenzodiazepinePer quale motivo dovrei interrompere l’assunzione di benzodiazepine o farmaci-Z?. Leggi anche … » e farmaci-Z non costituiscono una soluzione a lungo termine contro ansia o insonnia.

Se il vostro problema principale è l’ansia, esistono altri metodi efficaci per combatterne i sintomi come imparare a rilassarsi o prendere parte ad un gruppo per la gestione dell’ansia.

Qualora i sintomi dovessero persistere, il vostro medico potrebbe indirizzarvi ad uno specialista che si occupa di trattamenti quali la terapia cognitivo-comportamentale.

Sono molte le persone in grado di interrompere con successo un trattamento a base di benzodiazepine o farmaci-Z. Una volta passati al diazepamQual è il modo migliore per interrompere l’assunzione delle benzodiazepine e dei farmaci-Z?. Leggi anche … », sarà necessario trovare il ritmo adatto al vostro organismo in modo da evitare i sintomi dovuti all’astinenza: tutto questo è possibile con l’aiuto del vostro medico che saprà prescrivervi la giusta dose di medicinale.

In molti casi possono volerci mesi prima di poter interrompere definitivamente il diazepam, alcune persone, invece, possono impiegare fino ad un anno prima di arrivare all’interruzione completa del medicinale: il tutto dipende dal vostro corpo e dai vostri ritmi.