Video intervista al Dott. John Hague che spiega che differenza passa tra l’avere un cattivo umore perchè si è iniziata male la giornata ed essede depressi. Descrive poi i sintomi iniziali e i vari livelli di depressioneCome distinguere il cordoglio dalla depressione?. Leggi anche … ».

John-Hague

Dr. John Hague

Testo integrale:

La depressione è una malattia molto comune.

Le persone si sentono giù, depresse e senza speranza.

Provano meno piacere ed interesse nello svolgere attività comuni

che trovano essere meno piacevoli ed interessanti del solito.

Dura per più di due settimane.

Tutti abbiamo dei giorni no quando ci sentiamo giù.

Se questo dura un paio di giorni, per quanto spiacevole fa pur sempre parte della vita.

Ma se questo stato si protrae per più di due settimane,

probabilmente si tratta di depressione.

Tendiamo a dividere la depressione in leggera, moderata e severa.

La depressione leggera è molto comune.

Chi soffre di depressione leggera

spesso riesce ad uscirne con dei metodi fai-da-te

che possono organizzare per se stessi in un paio di settimane.

E’ molto comune per i medici di famiglia visitare persone affette da depressione.

Se vengono dati loro dei metodi semplici per prendersi cura di sè, si sentiranno meglio.

Quando tornano dopo un paio di settimane, si sentono molto meglio.

Alcune persone affette da depressione moderata potrebbero riprendersi con questi metodi

o potrebbero aver bisogno di aiuto sia farmacologico che tramite terapia della parola

mentre chi soffre di depressione severa

quasi certamente avrà bisogno sia della cura farmacologica che della terapia della parola

che li possono aiutare a migliorare e a sentirsi meglio.

Penso che in primo luogo, il fai-da-te sia molto importante

e può essere applicato ad ogni tipo di depressione, leggera, moderata o severa.

Potete aiutarvi da soli

ed esistono varie soluzioni pratiche.

Se fumate troppo, smettete o cercate di ridurre la quantità.

Non usate l’alcool come fosse una medicina perchè è una pessima medicina

e non è affatto detto che aiuti il vostro umore.

Vi conviene ridurre la quantità di alcool assunta

al di sotto dei massimi raccomandati

di circa 21 unità la settimana per un uomo o circa 14 unità la settimana per una donna.

Non dovreste usare le droghe da strada per aiutarvi a stare meglio.

Alcuni fumano cannabis pensando che li aiuterà a sentirsi meglio

ma in realtà non fa altro che peggiorare la depressione.

Non è affatto una buona idea.

Mangiare tanta frutta e verdura fresca,

mangiare bene tenderà a farvi sentire meglio

e l’esercizio fisico è assolutamente vitale.

L’esercizio fisico è un buon modo per sentirsi meglio con se stessi e vi aiuta ad uscire dalla depressione.

Nella medicina generale, circa sette persone su dieci affette da depressione

si recano dal medico di famiglia mostrando sintomi fisici.

Possono avvertire mal di testa, mal di schiena, mal di pancia.

Possono notare alterazioni nell’appetito,

notare una perdita o un aumento di peso.

Possono avere difficoltà a dormire e considerano ciò un sintomo fisico

invece di qualcosa di psicologico.

Altri sintomi fisici che le persone possono sperimentare, può essere la perdita

dei normali appetiti fisici che tutti noi sentiamo, come quello per il cibo o per il sesso.

Le persone possono perderli completamente

e perdere molto peso quando sono depresse.

Preoccuparsi se siete o meno depressi,

potete considerare come vi comportate al lavoro

o se state mantenendo o meno le vostre amicizie.

Siete voi a chiamare gli amici o aspettate che siano loro a telefonarvi?

Vi interessate alla famiglia?

Quando è stata l’ultima volta in cui avete fatto qualcosa di speciale con i vostri figli?

Spesso le persone depresse non fanno nessuna di queste cose. E ciò è molto triste.

Se non rispondete in maniera positiva alle misure fai-da-te dopo qualche settimana,

se siete leggermente depressi o affetti da depressione moderata,

allora avete bisogno di discutere con il vostro medico curante per trovare un trattamento efficace.

Esistono due tipi di trattamento.

Potete sia prendere dei farmaci che provare la terapia della parola.

Tradizionalmente il trattamento maggiormente disponibile era quello farmacologico.

E’ facile da ottenere nello studio del medico curante.

Devo solo scrivere una ricetta

e il paziente può iniziare il trattamento immediatamente.

La terapia della parola non era disponibile in modo così ampio.

Ma con il programma di Miglioramento dell’Accesso alle Terapie Psicologiche

presentato in tutto il paese,

si fa più terapia della parola, soprattutto terapia cognitivo-comportamentale,

disponibile abbastanza rapidamente sempre più in tutto il paese.

A volte le persone possono sentirsi completamente disperate quando sono depresse.

Possono pensare all’auto-lesionismo.

Pensare all’auto-lesionismo è molto comune quando si è depressi.

A volte le persone pianificano o iniziano a compiere azioni per farsi del male,

persino per uccidersi.

Sarebbe una buona idea decidere con il proprio medico

che cosa fare se doveste provare queste sensazioni.

Potete scrivere su un foglio di carta

i numeri di telefono delle cinque persone che chiamerete

se le cose andassero davvero male e vi sentiste disperati.

In media, tre di loro saranno fuori casa.

Vi servono cinque numeri di telefono per essere sicuri di trovare qualcuno che sia a casa.

Nella lista potete anche includere il numero del vostro medico curante

e il numero del Telefono Amico

così se vi sentite davvero disperati,

sapete che cosa fare prima di arrivare a quel punto.