See on Scoop.itDisturbi dell’Umore e Depressione a Milano
droga

Uno studio pubblicato sulla rivista “Psychiatry Research” da alcuni ricercatori dell’Università di Toronto ha evidenziato come i figli di persone tossicodipendenti o dipendenti da alcool hanno maggiori probabilità di sviluppare da adulti il disturbo depressivo.

 

“I ricercatori hanno analizzato i dati relativi a 6300 adulti canadesi: 312 fra loro hanno dichiarato di aver sofferto di almeno un episodio di depressionePercezione del dolore: più intenso per le persone depresse. Leggi anche … » maggiore nell’anno immediatamente passato.

877 persone del campione iniziale hanno dichiarato che prima dei 18 anni, quando ancora vivevano in casa con i genitori, almeno uno dei loro genitori aveva problemi di dipendenza da alcol o droga.

I ricercatori tenendo conto di tutti i possibili fattori di rischio che incidono sullo sviluppo di depressione come età, sesso, razza hanno potuto constatatre che i bambini che sperimentano nell’infanzia-adolescenza le dipendenze dei genitori hanno quasi il doppio delle probabilità, rispetto al resto della popolazione, di sviluppare depressione.”

 

Vivere ogni giorno con persone dipendenti da una sostanza (alcool o droga) ridurrebbe la capacità di reazione in situazioni stressanti aumentando le probabilità di insorgenza del disturbo depressivo.

 

E’ dunque importante supportare i bambini che vivono situazioni familiari di abuso di alcool o droga dal punto di vista psicologico per prevenire l’insorgere di tale disturbo.
See on www.sanihelp.it