mamme online

La ricerca di informazioni coinvolge sempre più mamme

Mamme sempre più interattive, anche in ambito sanitario. Una ricerca di eXtrapola ha analizzato infatti le conversazioni web di mamme sempre più alla ricerca di informazioni onlineMedicina online: come valutare la qualità delle informazioni mediche online. Leggi anche … » sulla salute dei propri figli, mostrando come anche per le madri italiane la rete sia sempre più spesso un punto di riferimento sul tema della salute dei più piccoli. Il luogo preferito per le ricerche sulla salute dei propri figli inoltre sembra essere FacebookPsicologia online: lo psicologo è su Facebook. Leggi anche … », seguito da alcuni forum tematici. Grande importanza quindi al confronto tra differenti esperienze e allo scambio di consigli, sfruttando le potenzialità del web come vera e propria piazza virtuale.

Mamme sempre più interattive, anche in ambito sanitario. Una ricerca di eXtrapola ha analizzato infatti le conversazioni web di mamme sempre più alla ricerca di informazioni online sulla salute dei propri figli, mostrando come anche per le madri italiane la rete sia sempre più spesso un punto di riferimento sul tema della salute dei più piccoli.

 

Confronto di esperienze in Facebook e nei forum

Ciò che, secondo la ricerca, sembra spingere le mamme italiane a cercare soluzioni fai da te online sembra essere il bisogno di informazioni tempestive così come la mancanza di servizi pediatrici on-demand. Il luogo preferito per le ricerche sulla salute dei propri figli inoltre sembra essere Facebook, seguito da alcuni forum tematici. Grande importanza quindi al confronto tra differenti esperienze e allo scambio di consigli, sfruttando le potenzialità del web come vera e propria piazza virtuale.

 

Le patologie e i medicinali più discussi

Ma quali sono i temi più dibattuti? Sicuramente patologie, medicinali ed omeopatia. In particolare, secondo gli oltre 2.400 contributi raccolti nel periodo marzo-maggio 2011 le patologie più citate sul web sono l’asma (17%), le forme virali intestinali (10%) e le allergie della pelle (10%).

Per quanto riguarda i medicinali invece, il più citato è la Tachipirina (44%), l’Efferalgan (19%) ed infine il Nurofen (5% delle citazioni).

 

Medicina tradizionale la più discussa

Nonostante l’omeopatia sia in forte crescita (almeno stando a quanto essa venga citata nel web), dalle conversazioni emerge tuttavia ancora la prevalenza della medicina tradizionale (86% delle conversazioni) rispetto ad essa (14%). Da notare però che di medicina tradizionale sembra si parli di più poiché essa desterebbe maggiori preocupazioni nelle mamme interattive: il picco delle citazioni sull’allopatia ad esempio è stato determinato dalla notizia sulla pericolosità del paracetamolo nei farmaci per bambini per il rischio di asma e allergie.