psicoanalisi

Lo psicoanalista in seduta con il paziente

Sinonimi: medico, psicologo

Significato: è quello specialista che aderisce alle tesi freudiane e ha per lo più una preparazione classica. Egli svolge sedute di psicoanalisi con i pazienti.

Etimologia: da psico-, psicheInconscio. Leggi anche … », anima o “mente”, e -analisi: analisi della mente

Il psicoanalista è, solitamente, colui che si occupa di eseguire un trattamento, la psicoanalisi, che affronti i disturbi di tipo nevrotico nel paziente, quali per esempio:

Tale trattamento si sviluppa attraverso l’analisi delle difese del paziente che gli permetterà di comprendere, a fondo, il processo e l’origine del disturbo mentale.

Fu lo stesso Sigmund FreudSublimazione. Leggi anche … » (1856 – 1939) a dare, nel 1922, quando fu chiamato a scrivere la voce “psicoanalisi” per il Dizionario di sessuologia, una definizione della disciplina che aveva iniziato.

La psicoanalisi è :

1) un procedimento per l‘indagine dei processi psichici cui altrimenti sarebbe pressochè impossibile accedere;

2) un metodo terapeutico (basato su tale indagine) per il trattamento dei disturbi nevrotici;

3) una serie di conoscenze psicologiche acquisite per questa via che gradualmente si assommano e convergono in una nuova disciplina scientifica.

La psicoanalisi è dunque una disciplina psicologica, ma anche un metodo terapeutico e quindi una psicoterapia del profondo utile non solo a conoscere meglio se stessi, ma anche ad aumentare il proprio benessere e curare le patologie psicologiche.