Posologia e modo di somministrazione

Qual’è la posologia di Sertralina?

Nomi commerciali delle specialità in commercio in Italia: ZOLOFTSertralina (Zoloft, Tatig) – Effetti collaterali indesiderati. Leggi anche … », TATIGSertralina (Zoloft, Tatig) – Effetti collaterali indesiderati. Leggi anche … », TRALISEN

Negli adulti

 

Nella Depressione

La dose raccomandata di sertralina di 50 mg/die. In caso di efficacia assente o parziale, dopo alcune settimane di trattamento, aumentare progressivamente la dose con incrementi di 50 mg per volta. Lasciar intercorrere fra un incremento e quello successivo il tempo necessario a verificare l’efficacia terapeutica del nuovo dosaggio (intervallo di tempo minimo: 1 settimana). Dose massima: 200 mg/die.

Modificazioni nel dosaggio non devono essere apportate più di una volta a settimana, poiché l’emivita di eliminazione della sertralina è approssimativamente di 24 ore.

Nel corso di periodi prolungati di mantenimento terapeutico, la dose deve essere portata al livello minimo efficace, con aggiustamenti successivi a seconda della risposta al trattamento.

Nel Disturbo Ossessivo Compulsivo

La dose raccomandata di sertralina di 50 mg/die. Gli effetti terapeutici della sertralina si evidenziano già dopo 1-2 settimane dall’inizio del trattamento; l’efficacia massima della terapia si manifesta in 4-6 settimane. In caso di risposte terapeutiche non ottimali, aumentare il dosaggio di 50 mg alla volta fino alla dose massima di 200 mg/die. Gli incrementi devono avvenire ad intervalli di tempo non inferiori alla settimana.

Negli Attacchi di Panico e Disturbo di Panico, con o senza Agorafobia

La dose iniziale di sertralina di 25 mg/die da aumentare a 50 mg/die dopo una settimana. La dose raccomandata infatti è pari a 50 mg/die; iniziare con un dosaggio inferiore permette di ridurre l’incidenza degli effetti avversi che caratterizzano la fase iniziale del trattamento. Nel caso la dose raccomandata non risultasse ottimale, incrementare il dosaggio di 50 mg alla volta fino alla dose massima di 200 mg/die. Gli incrementi devono verificarsi ad intervalli di tempo non inferiori ai 7 giorni. L’azione farmacologica della sertralina si evidenzia già dopo una settimana di terapia, ma l’effetto terapeutico completo si manifesta dopo 2-4 settimane.

Nel Disturbo da Stress Post Traumatico

La dose iniziale di sertralina di 25 mg/die, da aumentare se necessario a 50 mg/die dopo una settimana. In caso di risposta non ottimale aumentare la dose di 50 mg alla volte fino ad un massimo di 200 mg; effettuare i singoli incrementi ad intervalli di almeno 7 giorni.

 

Nei Bambini e Adolescenti

Assunzione da parte dei bambini e degli adolescenti di età inferiore ai 18 anni

La sicurezza e l’efficacia della sertralina sono state definite in pazienti pediatrici (6-17 anni) con DOC.

  • La somministrazione della sertralina a pazienti dai 13 ai 17 anni con DOC deve cominciare con un dosaggio di 50 mg al giomo.
  • Il trattamento dei pazienti pediatrici dai 6 ai 12 anni con DOC si deve iniziare con 25 mg al giomo, per salire a 50 mg al giomo dopo una settimana.

Nel caso non ci sia risposta, le dosi possono essere aumentate ad intervalli di 50 mg fino ad un massimo di 200 mg/die. Comunque, quando si aumenta la dose al di sopra di 50 mg si deve tenere in considerazione il peso corporeo più basso dei bambini rispetto a quello degli adulti, per evitare un dosaggio eccessivo. Poiché l’emivita di eliminazione della sertralina è di 24 ore, non si devono apportare modifiche al dosaggio ad intervalli minori di una settimana.

Nell’uso pediatrico il trattamento deve essere iniziato da un medico con esperienza nel settore.

La sertralina non deve essere utilizzata per il trattamento di bambini e adolescenti al di sotto dei 18 anni di età, ad eccezione dei pazienti affetti da Disturbo Ossessivo- Compulsivo (DOC)

 

Negli Anziani

Poiché negli anziani l’emivita di eliminazione può essere prolungata, il dosaggio deve essere il più basso possibile.

 

Popolazioni Speciali di Pazienti

Pazienti con insufficienza epatica
In questa classe di pazienti adottare dosaggi di sertralina più bassi e meno frequenti. La sertralina non è raccomandata nei pazienti con grave insufficienza epatica perché non sono disponibili dati di letteratura sufficienti relativi ad efficacia e sicurezza.

Pazienti con insufficienza renale
Non sono necessari aggiustamenti della dose di sertralina in questa classe di pazienti.

Metodo e durata della somministrazione

Le compresse di sertralina devono essere somministrate come singola dose quotidiana, al mattino o alla sera, con sufficiente liquido. La compresse possono essere assunte ai pasti o indipendentemente dal cibo.

La comparsa dell’effetto antidepressivo può essere osservata entro 7 giorni, sebbene normalmente impieghi dalle due alle quattro settimane (e anche di più nel caso di un DOC) per raggiungere la piena attività terapeutica; si consiglia di informare il paziente di ciò.

La durata del trattamento dipende dalla natura e dalla gravità dei disturbi. Dopo la remissione di sintomi della depressioneLa Depressione – Disturbi dell’Umore. Leggi anche … », può essere necessaria una terapia a lungo termine (almeno 6 mesi) per il controllo della remissione.

Sintomi da astinenza riscontrati al momento dell’interruzione del trattamento con sertralina

Si deve evitare di interrompere bruscamente il trattamento. Durante la sospensione della terapia con sertralina la dose deve essere ridotta gradualmente in un lasso di tempo di almeno una o due settimane per ridurre il rischio di comparsa di reazioni da astinenza. Se compaiono sintomi intollerabili a seguito della diminuzione della dose o dell’interruzione del trattamento, bisogna considerare l’eventualità di ripristinare la dose precedentemente prescritta. In seguito, il medico può continuare a diminuire la dose, ma in modo più graduale.